Rentrée de l'AIAPA avec Ferrante Ferranti le 30 sept. au Château de Lourmarin... Les inscriptions aux cours continuent (voir site: nos cours...)

Vous êtes ici :   Accueil » La bufala non è solo mozzarella
 
Prévisualiser...  Imprimer...  Imprimer la page...
Prévisualiser...  Imprimer...  Imprimer la section...
Activités
 ↑  
Voyages
Rubriques
Saveurs

IF.gifLa bufala non è solo mozzarella-…. riflessioni di mezza estate

La bufala non è solo mozzarella e a curiosare in questi giorni su internet se ho avuta una nuova conferma.

Mi sono ritrovata a leggere un articolo così assurdo e insensato che mi sono chiesta se il mondo fosse popolato di scemi o se solo mancasse più in generale un po’ di sano e basilare buon senso unito a distanziamento?

L’articolo snocciolava una serie di brillanti e geniali iniziative del presidente Hollande che mi hanno lasciato attonita, perplessa e dubbiosa e non perché dubiti delle possibili qualità del presidente francese.

Vero che io “Dubito ergo sum”, ma anche fossi meno dubitativa, e meno malfidata un po’ di domande me le sarei poste ugualmente.

Possibile che non avessi mai avuto sentore di tutto quello che raccontava l’articolo?

Va bene che sono distratta e all’ovest…ma il bello è che io all’ovest dell’Italia ci vivo, abito in Francia e non ostante la mia “bulle”in cui ne sto comoda e serafica , sono quotidianamente connessa con il mondo con una specie di boccaglio che mi unisce alla radio che mi fa compagnia con news non-stop.

Possibile che avessi fatto l’impasse su tutto?

Prima di cedere alla tentazione di dare del cretino al redattore dell’articolo, armata di pazienza mi sono messa alla ricerca delle ultime news su Hollande.

Dai siti di stampa francesi non è emerso nulla.

Da quelli italiani invece ho ritrovato piano piano qualche traccia e poi, trovata la parola magica, uno tsunami di news, che mi hanno riconfortata, confermandomi che di hoax, di canulars, di bufale il mondo è pieno e deborda e che non mi ero affatto sbagliata.

Con ancor maggior orrore e sgomento ho scoperto che l’articolo da me letto(articolo pubblicato poche ore prima)era già in circolo da diversi giorni su altri siti e blog e che già da due o tre circolava pure la smentita e la conferma che si trattava di vera e propria bufala.

Questa fandonia presa pari pari, senza controlli, né ricerche era stata copiata, incollata e ripropinata anche da testate note (in un blog di Repubblica) e da svariati altri bloggatori compreso l’ultimo che l’aveva a sua volta presa copiata e fatta giungere ai miei occhi.

Che serietà professionale! Ma ancora bisognerebbe avere a che fare con professionisti!

Comunque qua sotto c’è il link di un blog, uno dei tanti su cui ho curiosato, che riporta il pezzo incriminato copiato e incollato e il commento che ne ha fatto, carino e piacevole da leggersi.

http://attivissimo.blogspot.fr/2012/07/i-miracoli-dhollande.html


Date de création : 26/08/2012 @ 20:15
Dernière modification : 02/02/2014 @ 18:51
Catégorie : Rubriques - Diario
Page lue 2288 fois


Réactions à cet article

Personne n'a encore laissé de commentaire.
Soyez donc le premier !

Lettre d'information
Pour avoir des nouvelles de ce site, inscrivez-vous à notre Newsletter.
d6p3z
Recopier le code :
43 Abonnés
Le régard de F. Ferranti
Calendrier
 
 
Prévisualiser...  Imprimer...  Imprimer la page...
Prévisualiser...  Imprimer...  Imprimer la section...